Philarmonica 1/10 oz. - Austria

Philarmonica 1/10 oz. - Austria

Con spedizione per $0.00

Descrizione

Philarmonica 1/10 oz. - Austria

Dimensioni: mm. 16,00

peso effettivo: gr. 3,12

titolo oro: 999,9/°°°

quantità oro puro: gr. 3,12

anni di emissione: dal 1989


La moneta d'oro della Filarmonica di Vienna è stata coniata per la prima volta dalla zecca austriaca a Vienna nel 1989, ed è la prima moneta in d'oro ad essere regolarmente denominata in Euro. La zecca austriaca è una delle più antiche istituzioni del mondo che produce continuamente monete e valuta da oltre 800 anni.

La moneta d'oro della Filarmonica di Vienna è anche l'unica che ha corso legale con validità europea prodotta su larga scala. La moneta d'oro della Filarmonica di Vienna può essere considerata unica nel suo genere perché è una delle poche ad essere circolata con due diverse valute. Infatti, dalla prima volta che è stata coniata nel 1989 e fino al 2001, questa moneta d'oro austriaca era in scellini austriaci ed inizia con il 2002 ad essere in euro.

Ha una purezza del 99,99 % ed è fatta di oro puro (24K) ed è considerato da molti collezionisti lo standard più attraente di moneta d'oro sul mercato. La moneta d'oro della Filarmonica di Vienna ha corso legale in Austria ed è una moneta popolare per gli investitori, ma il più delle volte finisce in collezioni private che sono rinomate per la sua bellezza, la qualità e la purezza.

La moneta d'oro della Filarmonica è coniata ogni anno in quattro diverse facce, dimensioni e pesi, ma la purezza al 99,99% rimane la stessa per ognuna di loro. Il più grande formato in cui viene prodotta pesa 1 oncia e ha un valore nominale di € 100 . La moneta d'oro della Filarmonica con un valore nominale di € 50 pesa 0,5 once. Le ultime due versioni della moneta d'oro austriaca sono 0,25 once con il suo valore nominale corrispondente di € 25 e la moneta d'oro che pesa 0,1 once con il valore nominale di € 10 Euro.

Il designer di tutte le monete d'oro della Filarmonica di Vienna è Thomas Pesendorfer. Sul dritto sono rappresentati una serie di strumenti musicali (archi bassi, violoncelli, violini, un fagotto, un'arpa ed un corno viennese), che simboleggiano l' Orchestra Filarmonica di Vienna . Questi strumenti sono accompagnati dal testo " Wiener Philharmoniker ", che significa " Filarmonica di Vienna", scritti in un arco nella parte superiore. Il dritto è dunque rappresentativo della ricca eredità musicale dell'Austria.

Il rovescio raffigura la sala da concerto in cui la Filarmonica di Vienna si esibisce. Sul dritto della monte d'oro della Filarmonica di Vienna troviamo l' immagine del " Grande Organo " e il testo " Republik Österreich " in un arco lungo la parte superiore così come il peso in once, il paese di emissione, la purezza, e il valore nominale in euro. Prima del 2002 il valore nominale era espresso in scellini austriaci.

Per dimostrare la popolarità di questa moneta è sufficiente dire che nel 2004 quindici monte d'oro della Filarmonica di Vienna vennero vendute nel giro di due settimane da quando erano in offerta. Per celebrare il 15 ° anniversario di questa popolare moneta la zecca austriaca ha coniato quindici monete d'oro da 1.000 once (l'equivalente di 31,103 kg ) ognuna delle quali ha un valore nominale di € 100.000.

Il 1.000 once d'oro austriaco è riconosciuto dal Guinness Book of World Records per essere la più grande moneta d'oro del mondo. Ci sono volute 130 ore per coniare un solo 1.000 once d'oro e il rilievo sulla moneta fu scolpito da un computer e rifinito manualmente.

Non vi è dubbio che oltre ad essere un metodo popolare per gli investitori di diversificare i propri portafogli, perché è riconosciuta come moneta d'oro garantita e internazionale, la moneta d'ora della Filarmonica di Vienna è soprattutto bella, pura e perfetta dal punto di vista tecnico.